Dove scopriamo che i piselli da semina sono rosa

“Presto, presto! Dovete piantare i piselli, siete già in ritardo!”.

Agli ordini.

Andiamo a comprare “i semi dei piselli”, che altro non sono che i piselli stessi, secchi. Gli esperti ci dicono di prenderli del tipo mezza rama rugoso. Al garden center ci orientiamo su una confezione che recita che sono adatti al congelamento. E poi ci piaceva il nome: dark skin perfection.

Abbiamo pianificato due file di piante, prepariamo le nostre buchette e mentre le riempiamo con una manciata di pallini verdognoli ci rendiamo subito conto ne avremmo abbastanza da seminarne tre volte tanti.
Oltretutto, dal capanno spunta una vaschetta contenente altri piselli da semina, avanzati dall’anno precedente. Questi sono diversi, rosa!

Inutile dire che sono adorabili.
Inutile dire che seguiamo la linea del “piantiamo anche questi, vediamo cosa esce”.
E così, ad ogni buchetta aggiungiamo anche qualche pisello rosa shocking.

Dai che cominciamo subito a incasinare l’orto.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: